Pubblicato da: luigivassallo | 11 dicembre 2013

Rinascere nell’alterità

 

RINASCERE NELL’ALTERITA’

Cosa si prova ad aver fame, fame di cibo, fame di amore, fame di attenzione? Non può saperlo chi ha già mangiato, chi è circondato da amore o da apparenze di amore, chi è al centro dell’attenzione. Può saperlo solo se gli capita la sfortuna (o sarebbe fortuna?) di restare all’improvviso senza cibo, di scoprire che l’amore che sembrava circondarlo d’un tratto è svanito nell’aria, di rendersi conto di essere diventato per gli altri “nessuno”.

Questo capitò – se vogliamo crederci – al dio che, spogliandosi di ogni sua potenza, si fece uomo in mezzo agli altri uomini. Ma nel suo caso si trattò di una libera scelta volontaria: fece questo perché solo così poteva imparare, nella propria carne, la fatica della vita quotidiana delle donne e degli uomini. E così fu “natale”.

Questo – se avessimo più coraggio – dovremmo augurarci che capiti anche a noi, perché solo se sperimentiamo la condizione altrui possiamo imparare a riconoscere gli altri e, in definitiva, a riconoscere noi stessi. Perché anche per noi “natale” significhi rinascere in un’alterità, in una condizione cioè radicalmente diversa dalla nostra, senza la quale non potremo mai capire cosa significhi essere diversi da noi o da quello che crediamo di essere noi.

Buon Natale 2013, Luigi Vassallo

Annunci

Responses

  1. è tutto vero quello che esprimi nel tuo scritto ma noi nn siamo DIO … siamo dei comuni mortali e peccatori , anche di semplici parole ! ciao LUIGI spero che voi tutti in famiglia passiate un buon’anno e un felicissimo anno nuovo a vederci presto ! catia . ps ci manchi molto !!!!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: