Pubblicato da: luigivassallo | 3 febbraio 2011

Chi l’ha detto? (n.26)

Soluzione del n.25: Ancora Ludwig Wittgenstein, stavolta in Tractatus logico-philosophicus.

Nuovo quesito: N.26.  Il potere (un certo tipo di potere) ha bisogno di camerieri, di cortigiani, di servi, che non devono permettersi mai di pensare con la loro testa: per questo, per entrare nelle grazie del “sovrano” e restarci, tutto serve fuorché una testa pensante.

L’incompetenza e la scarsa attenzione alla legalità sono intrecciate: X per mantenersi al potere ha bisogno di camerieri, i quali possiedono la peculiarità di obbedire, ma quasi mai quella di essere colti. La loro abilità è servire. Chi possiede un qualche valore e una qualche competenza, non può essere servo fino in fondo, quindi con X non dura. A un mio amico che è andato con X dissi: guarda, non è sufficiente che tu t’inchini. Adesso ha capito che avevo ragione, però gli ho tolto il saluto. I miei rapporti con il prossimo vengono meno quando lo vedo fare il servo. Allora parte il disprezzo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: