Pubblicato da: luigivassallo | 17 gennaio 2011

Chi l’ha detto? (n. 24)

CHI L’HA DETTO? (n.24 e soluzione del n.23)

Soluzione del n.23: Giacomo Leopardi, un pensiero dello Zibaldone datato 21 settembre 1827

 

N. 24. Si può seguire una regola una sola volta? E’ possibile una regola seguita da un solo uomo? Insomma, cosa vuol dire veramente l’espressione “seguire le regole”? L’autore (che, per gioco, chi vuole può provare ad indovinare)  si pone e ci pone questa sostanziale domanda. Cosa potremmo rispondergli dal nostro punto di vista?

 

Ciò che chiamiamo “seguire una regola” è forse qualcosa che potrebbe essere fatto da un solo uomo, una sola volta nella sua vita? – E questa, naturalmente, è un’annotazione sulla grammatica dell’espressione “seguire la regola”. Non è possibile che un solo uomo abbia seguito una regola una sola volta. Non è possibile che una comunicazione sia stata fatta una sola volta, una sola volta un ordine sia stato dato e compreso, e così via. – Fare una comunicazione, dare o comprendere un ordine, e simili, non sono cose che possano essere state fatte una volta sola. – Seguire una regola, fare una comunicazione, dare un ordine, giocare una partita a scacchi sono abitudini /usi, istituzioni.

Annunci

Responses

  1. Boh! Per me parla austriaco!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: