Pubblicato da: luigivassallo | 15 giugno 2010

CHI L’HA DETTO? (Soluzione del n.21)

SOLUZIONE DEL GIOCO N.21: Don Lorenzo Milani, Risposta ai cappellani militari (1965)

IL GIOCO “CHI L’HA DETTO?” VIENE SOSPESO PER ESSERE RIPRESO IN AUTUNNO. BUONE VACANZE A CHI HA UN LAVORO CHE LE PREVEDE. BUONA SOPRAVVIVENZA A TUTTI, ANCHE E SOPRATTUTTO A CHI NON HA VACANZE DA GODERE.

Annunci

Responses

  1. Grazie per gli auguri di sopravvivenza…nel contempo mi mancherà molto “chi l’ha detto” !
    Comunque buone vacanze a tutti …
    M.Coletti

  2. Buone vacanze anche a “Chi l’ha detto?” che ci ha tenuto compagnia e ci ha offerto mille spunti di riflessione e, naturalmente, buone vacanze al mio Preside preferito!!!
    Buona estate a tutti!
    A. Capani

  3. Sicuramente oggi è una sopravvivenza specie in questa Italia che verrà venduta da un governo strafottente e chi ci rimetteranno saranno i giovani maggiormente,costretti ad allontanarsi per potersi sitemare.Tutto è provvisorio e all’insegna di “chi più frega più è intelligente”.i nostri principi di onestà e solidarietà urtano contro questo muro di qualunquismo .Cosa ci aspetta?Prof. ma davvero andate in vacanza?

    • Carissima George Sand, mi chiedi se davvero andrò in vacanza. Come tuo ex professore posso permettermi di giocare con l’etimologia della parola “vacanza” dal latino “vacare” (essere esente, essere libero, essere disponibile). Se costruito con l’ablativo “vacare” vuol dire essere libero o esente da qualcosa; se costruito col dativo, invece, vuol dire essere disponibile per qualcosa (o qualcuno). Un po’ come l’espressione “libertà da…” o “libertà per…”, dove il DA indica che non c’è un ostacolo che ci impedisca di fare qualcosa, mentre il PER indica che ci sono i mezzi per poter fare qualcosa. Diciamo allora che, andando in pensione, credevo di potermi godere una “vacatio” dagli obblighi di lavoro e, al tempo stesso, una “vacatio” per quello che mi incuriosisse di volta in volta, ma la storia attuale non consente “otia” agli intellettuali (pseudointellettuali nel mio caso) mentre i nostri concittadini (del nostro Stato o del nostro Pianeta) si dibattono con i problemi della sopravvivenza (materiale, ma anche spirituale). E allora recupero una dimensione di “vacatio” nel senso di disponibilità, nel mio cantuccio, a collaborare a tener accesso il fiammifero del pensiero critico, nella speranza che prima o poi dia origine a un incendio purificatore. Ciao, con affetto


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: