Pubblicato da: luigivassallo | 14 novembre 2009

Il reale è razionale?

Quando cammino, a volte la mente va a ruota libera (‘a capa sbareia) e si mette a pensare … coi piedi

Il reale è razionale: veramente?

Il reale è razionale. Il razionale è reale. Famosa formula nella quale a scuola abbiamo sintetizzato la filosofia di Hegel. Il reale è razionale. Davvero? sempre? anche nell’Italia di oggi? anche nelle differenza tra chi mangia troppo e chi mangia troppo poco? Il razionale è reale? Vuol dire che la razionalità dovrebbe trionfare? che quindi ci dovrebbe essere, ad esempio, equilibrio tra chi ha troppo e chi non ha niente? Ma non mi pare che sia così.

Allora, o è sbagliata la formula oppure noi stessi – nella fretta di liquidare lo studio della filosofia – l’abbiamo banalizzata. Proviamo a riscriverla così: Il reale ha una sua ragion d’essere. Ciò che ha una sua ragion d’essere è reale. Riscritta così, la formula dovrebbe significare che quello che accade in Italia e nel mondo non è casuale ma conseguenza di cause ben precise. E quello che noi sogniamo, ad esempio in termini di libertà, uguaglianza, fratellanza, cessa di essere sogno e si fa realtà solo se si traduce in un percorso concreto di cause e conseguenze.

Per altri articoli della stessa categoria clicca qui

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: