Pubblicato da: luigivassallo | 16 ottobre 2009

Noi ci facciamo governare solo da persone virtuose e sagge

Chiamatela come volete – scrive Platone – la forma politica della nostra città di Atene, democrazia o con altro nome, ma essa è in sostanza governo dei migliori con approvazione da parte del popolo. I “migliori”, ai quali il popolo affida le cariche pubbliche, non sono scelti o rifiutati in base ai meriti o ai demeriti dei loro padri, ma solo in base alla loro fama di persone sagge e virtuose.

Che direbbe Platone se venisse a sapere che una pòlis di oggi può essere governata non perché si abbia fama di persona saggia e virtuosa, ma perché si ha fama (e ci se ne vanta) di essere ricco sfondato, di aver successo con le donne, di saper sfuggire a tutti i processi? E che direbbe se venisse a scoprire che “liberamente” i cittadini di questa immaginaria pòlis hanno scelto di essere governati da uno così?

Forse penserebbe di essere troppo vecchio per capire e, zitto zitto, se ne tornerebbe nella caverna, a far compagnia a quegli ingenui che credono che le ombre che passano sul muro lì in fondo siano persone in carne ed ossa. E forse si chiederebbe: Ma chi me l’ha fatto fare di uscire dalla caverna, a rischio della mia stessa vita, per fargli vedere come stanno le cose a questi che non volevano e non vogliono vederle, se poi è andata a finire così?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: