Pubblicato da: luigivassallo | 13 ottobre 2009

Un inquisito o un condannato non può stare in parlamento

UN INQUISITO O UN CONDANNATO NON PUO’ STARE IN PARLAMENTO

Nell’antica Atene, quando uno veniva eletto ad una carica pubblica (in realtà per quasi tutte le cariche pubbliche non si trattava di elezione ma di sorteggio), prima di assumere la carica veniva sottoposto dalla bulè (più o meno, con non poche differenze, il senato romano) ad una sorta di verifica pubblica chiamata dokimasìa.

In una di queste dokimasie (che potevano concludersi anche con l’esclusione dell’interessato dalla carica alla quale era stato eletto o sorteggiato), Lisia (autore di lingua greca vissuto tra il 445 circa e il 365 circa prima di Cristo) sostiene (ma qui usiamo parole di oggi) che “un inquisito o un condannato non può entrare in parlamento”, soprattutto quando ha pensato ai suoi interessi personali e non a quelli della pòlis (= dello stato).

Costui dunque non si preoccupò in tali circostanze di essere utile alla “polis” ma si diede da fare per trarre guadagno dalle vostre disgrazie; venendo da Oropo, talvolta da solo, altre volte a capo di altri, per i quali le vostre sventure erano una manna, aggirandosi per i campi e imbattendosi nei cittadini più vecchi, che erano rimasti nei demi con poca roba, e tuttavia indispensabile alla sopravvivenza, simpatizzanti certo della fazione popolare ma non in grado di soccorrerla a causa dell’età, a costoro portava via ciò che avevano ritenendo preferibile fare un piccolo guadagno piuttosto che non far loro del male; e questi oggi non sono in grado di muovere tutti insieme contro di lui per lo stesso motivo per cui anche allora non furono in grado di aiutare la “polis”. E però non deve accadere che costui si avvantaggi due volte della loro incapacità, allora quando li derubò di ciò che avevano, oggi se riceve l’approvazione da parte vostra per la carica pubblica.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: